MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 18 luglio 2003: Riparto dello stanziamento 2003 - Geologi.info | Geologi.info

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 18 luglio 2003: Riparto dello stanziamento 2003

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 18 luglio 2003: Riparto dello stanziamento 2003 del Fondo nazionale per la realizzazione di infrastrutture di interesse locale. (GU n. 210 del 10-9-2003)

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 18 luglio 2003

Riparto dello stanziamento 2003 del Fondo nazionale per la
realizzazione di infrastrutture di interesse locale.

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA
E DELLE FINANZE
Visto l’art. 55 della legge 28 dicembre 2001, n. 448, che ha
istituito, a decorrere dal 2002, presso il Ministero dell’economia e
delle finanze, il Fondo nazionale per la realizzazione di
infrastrutture, di interesse locale, e visto, in particolare, il
comma 3, come modificato dall’art. 70, comma 4, della legge
27 dicembre 2002, n. 289, il quale ha stabilito che le disponibilita’
del predetto Fondo sono ripartite con decreto del Ministro
dell’economia e delle finanze, il cui schema e’ trasmesso al
Parlamento entro il 31 gennaio di ciascun anno per l’acquisizione del
parere delle competenti commissioni;
Considerato che nella seduta del 25 febbraio 2003 la V
commissione della Camera dei deputati ha approvato la risoluzione n.
7-00210 dell’on. Crosetto ed altri, che impegna il Governo ad emanare
tempestivamente il decreto di ripartizione delle risorse di cui al
citato art. 55 con riferimento all’esercizio 2003, anche tenendo
conto delle indicazioni di priorita’ contenute nella medesima
risoluzione;
Considerato che la fissazione del termine del 31 gennaio di
ciascun anno, di cui al comma 3 del citato art. 55, impone un
sollecito riparto delle risorse disponibili, esigenza che puo’ essere
soddisfatta per l’anno 2003 solo accogliendo le indicazioni di
priorita’ contenute nella predetta risoluzione;
Considerato che la tabella D della citata legge n. 289/2002
individua, quali possibili beneficiari dei finanziamenti a carico del
Fondo, province, comuni e comunita’ montane;
Ritenuto, quindi, di recepire le indicazioni di priorita’ di cui
alla richiamata risoluzione e di procedere alla ripartizione della
disponibilita’ del Fondo, anche in considerazione del rilievo che gli
interventi ammessi al finanziamento in questione rivestono ai fini di
un equilibrato sviluppo dell’economia del Paese;
Acquisito il parere favorevole espresso dalle competenti
commissioni parlamentari il 16 aprile 2003, ai sensi dell’art. 143,
comma 4, del regolamento della Camera dei deputati e dell’art.
139-bis del regolamento Senato, in ordine allo schema di riparto
predisposto sulla base delle indicazioni sopra richiamate;
Decreta:
Per l’anno 2003, le disponibilita’ del Fondo nazionale per la
realizzazione di infrastrutture di interesse locale, iscritte nel
capitolo n. 7720 del Ministero dell’economia e delle finanze per un
ammontare di 69 milioni di euro, sono ripartite tra le iniziative di
cui all’allegato elenco, che forma parte integrante del presente
decreto, per gli importi a fianco di ciascuna indicati.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 18 luglio 2003
Il Ministro: Tremonti
Registrato alla Corte dei conti il 20 agosto 2003
Ufficio di controllo sui Ministeri economico-finanziari, registro n.
5 Economia e finanze, foglio n. 289

Allegato

—-> Vedere Allegato da pag. 20 a pag. 24 della G.U. in formato zip/pdf

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 18 luglio 2003: Riparto dello stanziamento 2003

Geologi.info