MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 18 dicembre 2009 - Geologi.info | Geologi.info

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 18 dicembre 2009

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 18 dicembre 2009 - Determinazione del tasso d'interesse da applicarsi ai rimborsi ultradecennali delle imposte sui redditi, emanato in attuazione dell'articolo 1, comma 139, della legge 24 dicembre 2007, n. 244. (10A00838) (GU n. 23 del 29-1-2010 )

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 18 dicembre 2009

Determinazione del tasso d’interesse da applicarsi ai rimborsi
ultradecennali delle imposte sui redditi, emanato in attuazione
dell’articolo 1, comma 139, della legge 24 dicembre 2007, n. 244.
(10A00838)

IL DIRETTORE GENERALE DELLE FINANZE

Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, recante
riforma dell’organizzazione del Governo;
Visto il decreto del Presidente del Presidente della Repubblica 26
marzo 2001, n. 107, che disciplina l’organizzazione del Dipartimento
per le politiche fiscali;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme
generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle
amministrazioni pubbliche;
Visto il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 27
giugno 2003, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 149 del 30 giugno
2003, in materia di riduzione degli interessi relativi alla
riscossione e ai rimborsi;
Visto l’art. 1, comma 139, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, il
quale dispone che, decorsi piu’ di dieci anni dalla richiesta di
rimborso, le somme complessivamente spettanti, a titolo di capitale e
di interessi, per crediti riferiti alle imposte sul reddito delle
persone fisiche e delle persone giuridiche ovvero all’imposta sul
reddito delle societa’ producono, a partire dal 1° gennaio 2008,
interessi giornalieri ad un tasso definito ogni anno, con decreto del
Ministero dell’economia e delle finanze, sulla base della media
aritmetica dei tassi applicati ai buoni del tesoro poliennali a dieci
anni e registrati nell’anno precedente a tale decreto;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 30 gennaio 2008,
n. 43, concernente il regolamento di riorganizzazione del Ministero
dell’economia e delle finanze, con il quale e’ stato istituito il
Dipartimento delle finanze e ne sono state stabilite le competenze;
Visto il decreto del Dipartimento delle politiche fiscali del
Ministero dell’economia e delle finanze del 13 marzo 2008, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 74 del 28 marzo 2008, con il quale per
l’anno 2008 gli interessi giornalieri di cui alla predetta legge n.
244 del 2007 sono stati determinati nella misura annua del 4,41 per
cento;
Visto l’art. 9, comma 2, del decreto-legge 29 novembre 2008, n.
185, convertito con la legge del 28 gennaio 2009, n. 2, la quale
reca, in allegato, modificazioni tra le quali, all’art. 9, quella che
dispone l’abrogazione dell’art. 1, comma 139, della citata legge n.
244 del 2007, con decorrenza dal 29 gennaio 2009;
Considerato che per l’anno 2009 gli interessi giornalieri di cui al
predetto art. 1, comma 139, della legge n. 244 del 2007, sono dovuti
limitatamente al periodo ricompreso tra il 1° gennaio e il 28
gennaio, nella misura calcolata sulla base della media aritmetica dei
tassi applicati ai buoni del Tesoro poliennali a dieci anni
registrati nell’anno 2008;
Vista la nota protocollo n. DT95448 del 30 novembre 2009 con la
quale il Dipartimento del tesoro ha comunicato che nell’anno 2008 il
tasso medio ponderato all’emissione dei buoni poliennali del Tesoro a
dieci anni risulta essere del 4,75 per cento;

Decreta:

Art. 1

Interessi per rimborsi ultradecennali delle imposte
sui redditi

1. Decorsi piu’ di dieci anni dalla richiesta di rimborso, le somme
complessivamente spettanti, a titolo di capitale e di interessi, per
crediti riferiti alle imposte sul reddito delle persone fisiche e
delle persone giuridiche ovvero all’imposta sul reddito delle
societa’ producono per il periodo ricompreso tra il 1° gennaio e il
28 gennaio dell’anno 2009 interessi giornalieri al tasso annuo del
4,75 per cento.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 18 dicembre 2009

Il direttore generale: Lapecorella

Registrato alla Corte dei conti il 13 gennaio 2010
Ufficio controllo atti Ministeri economico-finanziari, registro n. 1
Economia e finanze, foglio n. 30

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 18 dicembre 2009

Geologi.info