MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 1 agosto 2003: Modifica del decreto 14 settembre 2001 - Geologi.info | Geologi.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – DECRETO 1 agosto 2003: Modifica del decreto 14 settembre 2001

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI - DECRETO 1 agosto 2003: Modifica del decreto 14 settembre 2001 al fine di esonerare taluni produttori dall'obbligo di consegnare le fecce e le vinacce alla distillazione obbligatoria. (GU n. 207 del 6-9-2003)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

DECRETO 1 agosto 2003

Modifica del decreto 14 settembre 2001 al fine di esonerare taluni
produttori dall’obbligo di consegnare le fecce e le vinacce alla
distillazione obbligatoria.

IL MINISTRO DELLE POLITICHE
AGRICOLE E FORESTALI
Visto il Regolamento (CE) del Consiglio n. 1493/99 del 17 maggio
1999, relativo all’organizzazione comune del mercato vitivinicolo;
Visto il Regolamento (CE) della Commissione n. 1623/2000 del
25 luglio 2000, recante modalita’ di applicazione del regolamento CE
n. 1493/99 del Consiglio relativo all’organizzazione comune del
mercato vitivinicolo, per quanto riguarda i meccanismi di mercato,
modificato da ultimo dal Regolamento (CE) n. 625/2003;
Visto il decreto legislativo 10 agosto 2000, n. 260 (pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale n. 221 del 21 settembre 2000) recante
disposizioni sanzionatorie in applicazione del Regolamento CE n.
1493/99, relativo all’organizzazione comune di mercato vitivinicolo;
Visto il decreto ministeriale 14 settembre 2001, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 7 novembre 2001, n.
259, sulle modalita’ per il rispetto dell’obbligo dei produttori
vinicoli di consegnare le fecce e vinacce alla distillazione ed
inviarle alla distruzione sotto controllo;
Considerata la necessita’ di consentire l’applicazione dell’art.
49, paragrafo 4, del Regolamento CE n. 1623/2000 che permette a
taluni produttori di destinare le vinacce e le fecce al ritiro sotto
controllo;
Considerata, altresi’, l’opportunita’ di limitare, per garantire
controlli efficaci, ai produttori che ottengono una quantita’ di vino
e/o mosti non superiore a 60 ettolitri, la possibilita’ di avvalersi
della facolta’ prevista dall’art. 49, paragrafo 4, del Regolamento CE
n. 1623/2000, in attesa di verificare l’utilizzazione della deroga
medesima e l’efficacia dei controlli;
Decreta:
Art. 1.
L’art. 4 del decreto ministeriale 14 settembre 2001, citato nelle
premesse, e’ sostituito dal seguente:
«Art. 4. – 1. In applicazione dell’art. 49, paragrafo 4, del
“regolamento” i produttori che ottengono nei loro impianti
individuali una quantita’ di vino e/o mosti non superiore a 60
ettolitri possono assolvere l’obbligo della “prestazione
obbligatoria” destinando i propri sottoprodotti al “ritiro sotto
controllo”.
2. I produttori che si avvalgono della facolta’ prevista all’art. 3
del presente decreto ed al paragrafo precedente comunicano
all’ufficio competente per territorio dell’Ispettorato centrale
repressione frodi la natura e la quantita’ dei sottoprodotti, il
luogo in cui sono depositati nonche’ il giorno e l’ora dell’inizio
delle operazioni destinate a renderli inutilizzabili per il consumo
umano. La comunicazione puo’ essere presentata direttamente ovvero
tramite telegramma, telefax e posta elettronica e s’intende utilmente
effettuata qualora pervenga almeno settantadue ore prima del giorno
di inizio delle operazioni. L’ufficio, previo accertamento, da
eseguirsi per sondaggio, rilascera’ a richiesta un apposito attestato
al produttore.
3. Le operazioni di ritiro sotto controllo avvengono entro gli
stessi termini stabiliti al successivo art. 6, concernente la
consegna dei sottoprodotti in distilleria.».
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana e sottoposto alla registrazione della Corte dei
conti.
Roma, 1° agosto 2003
Il Ministro: Alemanno
Registrato alla Corte dei conti il 18 agosto 2003
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 4 Attivita’ produttive, foglio n. 41

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI – DECRETO 1 agosto 2003: Modifica del decreto 14 settembre 2001

Geologi.info