MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - CIRCOLARE 30 giugno 2006, n.357 - Modifica della circolare del 2 dicembre 2003 - Geologi.info | Geologi.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – CIRCOLARE 30 giugno 2006, n.357 – Modifica della circolare del 2 dicembre 2003

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - CIRCOLARE 30 giugno 2006, n.357 - Modifica della circolare del 2 dicembre 2003 di attuazione del decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003, recante criteri, modalita' e procedure per l'attuazione dei contratti di filiera. (GU n. 235 del 9-10-2006)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

CIRCOLARE 30 giugno 2006, n.357

Modifica della circolare del 2 dicembre 2003 di attuazione del
decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto
2003, recante criteri, modalita’ e procedure per l’attuazione dei
contratti di filiera.

IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI

Vista la circolare del Ministro delle politiche agricole e
forestali del 2 dicembre 2003, recante attuazione del decreto del
Ministro delle politiche agricole e forestali 1° agosto 2003,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’8 gennaio 2004, n. 3;
Visto il decreto-legge 14 marzo 2005, convertito, con
modificazioni, nella legge 14 maggio 2005, n. 80, recante
disposizioni urgenti nell’ambito del Piano di azione per lo sviluppo
economico, sociale e territoriale e, in particolare, l’art. 10-ter;
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole e forestali
del 20 marzo 2006, n. 169, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del
12 aprile 2006, recante disposizioni per l’attuazione dei contratti
di filiera;
Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari
e forestali n. 306 del 5 giugno 2006, in corso di pubblicazione nella
Gazzetta Ufficiale recante disposizioni attuative dell’art. 10-ter,
comma 1, del menzionato decreto-legge 14 marzo 2005, convertito, con
modificazioni, nella legge 14 maggio 2005, n. 80;
Considerato che con il citato decreto n. 306 del 5 giugno 2006 il
Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali ha
affidato all’Istituto sviluppo agroalimentare (ISA) S.p.a.
l’espletamento delle funzioni e lo svolgimento dei servizi per la
gestione dell’attuazione dei contratti di filiera;
Ravvisata la necessita’ di modificare la circolare del 2 dicembre
2003 per adeguarla al trasferimento delle funzioni e dei servizi per
la gestione dell’attuazione dei contratti di filiera a ISA S.p.a.;

1. Premessa.

La presente circolare modifica la circolare del 2 dicembre 2003 per
tenere conto dell’affidamento, con decreto n. 306 del 5 giugno 2006,
all’Istituto sviluppo agroalimentare (ISA) S.p.a. delle funzioni e
dei servizi per la gestione dell’attuazione dei contratti di filiera,
in conformita’ con la legge 14 maggio 2005, n. 80.

2. Modifiche del punto 7.

2.1 Al punto 7.7, dopo le parole «- che provvede poi a trasferire
ai singoli beneficiari gli importi loro dovuti -» sono aggiunte le
seguenti parole «e/o in favore dei singoli beneficiari».
2.2 Il punto 7.8 e’ modificato come segue: «Salvo quanto
diversamente previsto nel contratto, l’erogazione delle agevolazioni
e’ richiesta con una domanda, da redigere secondo lo schema riportato
nel contratto stesso, corredata dalla documentazione prevista ed
indirizzata ad ISA S.p.a.».

3. Modifiche del punto 8.

3.1 Il punto 8.1, e’ modificato come segue: «La commissione di
controllo e’ nominata e svolge gli incarichi di cui al comma 2
dell’art. 3 del decreto ministeriale del 5 giugno 2006, n. 306. Le
relazioni annuali sullo stato di avanzamento delle attivita’ oggetto
del contratto di filiera predisposte da ISA S.p.a., dopo la verifica
della commissione di controllo, sono trasmesse entro trenta giorni
alle regioni e/o province autonome interessate».
3.2 Il punto 8.2, e’ modificato come segue: «Entro tre mesi dalla
data di ultimazione del progetto esecutivo, di cui all’art. 2 del
decreto ministeriale 20 marzo 2006, n. 169, il soggetto beneficiario
per il tramite del proponente deve presentare ad ISA S.p.a. la
richiesta di erogazione del saldo con la documentazione finale di
spesa».
3.3 Il punto e’ abrogato.

4. Modifica del punto 9.

4.1 Al punto 9.1, dopo le parole «commissione di controllo» sono
aggiunte le parole «e/o di ISA S.p.a.».

5. Modifiche del punto 10.

5.1 Al punto 10.1, le parole «al Ministero delle politiche agricole
e forestali» sono sostituite con le parole «ad ISA S.p.a.» e le
parole «dalla commissione di controllo secondo procedure che saranno
stabilite successivamente con apposita circolare» sono sostituite
dalle parole «da ISA S.p.a.».
5.2 Il punto 10.2 e’ abrogato.
Roma, 30 giugno 2006
Il Ministro: De Castro

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – CIRCOLARE 30 giugno 2006, n.357 – Modifica della circolare del 2 dicembre 2003

Geologi.info