MINISTERO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE - DECRETO 15 Marzo 2007 - Geologi.info | Geologi.info

MINISTERO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE – DECRETO 15 Marzo 2007

MINISTERO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE - DECRETO 15 Marzo 2007 - Approvazione del programma promozionale 2007. (GU n. 111 del 15-5-2007 )

MINISTERO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE

DECRETO 15 Marzo 2007

Approvazione del programma promozionale 2007.

IL DIRETTORE GENERALE
per la promozione degli scambi

Vista la legge 16 marzo 1976, n. 71, recante “modifiche delle
procedure amministrative e contabili in materia di attivita’
promozionale delle esportazioni italiane”;
Vista la legge 25 marzo 1997, n. 68, recante “riforma dell’Istituto
nazionale per il commercio estero”;
Visto il decreto ministeriale 11 novembre 1997, n. 474, e
successiva modificazione, concernente “approvazione del regolamento
recante statuto dell’Istituto nazionale per il commercio estero
(I.C.E.)” ed, in particolare, l’art. 13, riguardante il procedimento
relativo al programma promozionale;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 2002, n. 165, in particolare
l’art. 4, comma 2, recante “norme in materia di indirizzo
politico-amministrativo, funzioni e responsabilita”;
Visto il decreto ministeriale 7 agosto 2006, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale – serie generale – del 17 ottobre 2006, n. 242,
con il quale sono state emanate le linee direttrici in materia di
attivita’ promozionale per il 2007 ed e’ stata prevista
l’approvazione del relativo piano promozionale da parte della
competente Direzione generale del Ministero;
Vista la delibera n. 015/07, adottata dal Consiglio di
amministrazione dell’I.C.E. il 30 gennaio 2007, concernente il
programma promozionale 2007, articolato in progetti settoriali aventi
termini temporali estensibili al 31 marzo 2008 e con proiezione
tendenzialmente triennale;
Visto il parere favorevole del Comitato consultivo, acquisito a
seguito della riunione del 22 febbraio 2007;
Considerato che l’Istituto ha predisposto il programma promozionale
previa consultazione dei soggetti portatori di interessi, di cui ha
selezionato i progetti settoriali prioritari;
Considerato che il programma promozionale 2007 prevede una spesa di
parte pubblica di Euro 60.900.000,00 cui l’I.C.E. fara’ fronte con lo
stanziamento del Capitolo 2531 dello stato di previsione della spesa
di questo Ministero per l’esercizio finanziario 2007 e, per la
differenza, con le economie derivanti dai precedenti programmi
promozionali;
Considerata la rispondenza del programma proposto alle Linee
direttrici di cui al decreto ministeriale 7 agosto 2006 sopra citato,
anche secondo una logica di continuita’ con l’attivita’ posta in
essere nell’anno corrente;
Decreta:

Art. 1.
E’ approvata la delibera n. 015/07, adottata dal Consiglio di
amministrazione dell’Istituto nazionale per il commercio estero il
30 gennaio 2007, relativa al programma promozionale 2007.

Art. 2.
Il Ministero trasferisce all’Istituto nazionale per il commercio
estero, secondo le procedure in vigore, la somma necessaria alla
realizzazione del programma suddetto a valere sullo stanziamento del
Cap. 2531 del proprio stato di previsione delle spese per il 2007.

Art. 3.
L’Istituto informa anticipatamente il Ministero sullo stato di
elaborazione e sulla realizzazione dei progetti e delle singole
iniziative.
Le modifiche da apportare al programma promozionale – relativamente
agli obiettivi dei progetti ed alle iniziative in essi comprese,
nonche’ ai relativi costi – sono sottoposte all’approvazione di
questo Ministero in piani di adattamento infrannuali, che tengono
conto delle previe indicazioni del Ministero.

Art. 4.
L’Istituto promuove la partecipazione, anche finanziaria, alla
realizzazione dei progetti promozionali dei soggetti del “sistema
Italia” comunque interessati, sulla base di quanto indicato nelle
Linee direttrici del Ministero.

Art. 5.
Il presente decreto verra’ trasmesso alla Corte dei conti per il
visto e la registrazione e, successivamente, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
Roma, 15 marzo 2007
Il direttore generale: Caprioli
IL DIRETTORE GENERALE
per la qualita’ dei prodotti agroalimentari

Registrato alla Corte dei conti il 26 aprile 2007
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 1, foglio n. 351

MINISTERO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE – DECRETO 15 Marzo 2007

Geologi.info