CENTRO NAZIONALE PER L'INFORMATICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Geologi.info | Geologi.info

CENTRO NAZIONALE PER L’INFORMATICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

CENTRO NAZIONALE PER L'INFORMATICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - CIRCOLARE 27 dicembre 2004, n.45: Indicazioni relative agli appalti pubblici per la fornitura di personal computer notebook e server. (GU n. 2 del 4-1-2005)

CENTRO NAZIONALE PER L’INFORMATICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

CIRCOLARE 27 dicembre 2004, n.45

Indicazioni relative agli appalti pubblici per la fornitura di
personal computer notebook e server.

Ai responsabili dei sistemi informativi
automatizzati delle Amministrazioni
destinatarie del decreto legislativo 12
febbraio 1993, n. 39

e, per conoscenza Alla Presidenza del
Consiglio dei Ministri – Dipartimento
della funzione pubblica – Dipartimento
per l’innovazione e le tecnologie

Al Consiglio di Stato

Alla Corte dei conti

All’Avvocatura generale dello Stato

Alla Ragioneria generale dello Stato

Come gia’ indicato nella circolare 5 ottobre 2004, n. CNIPA/CR/44,
l’evoluzione del mercato dei microprocessori per personai computer e
server ha portato a differenze tecniche ed architetturali delle
soluzioni offerte dai diversi produttori, tali che il riferimento ad
alcune caratteristiche (quali ad es. la frequenza di clock del
microprocessore) verrebbe a pregiudicare o a restringere
ingiustificatamente la partecipazione dei fornitori agli appalti
pubblici di tali apparecchiature.
Per superare questa problematica, il CNIPA ritiene che, negli
appalti pubblici per l’acquisizione di personal computer notebook e
di server, garanzia di imparzialita’ sia quella di fare uso, accanto
ai necessari requisiti funzionali e qualitativi legati alla specifica
fornitura, di benchmark prestazionali, cosi’ come gia’ indicato per i
personal computer desktop nella citata circolare 5 ottobre 2004, n.
CNIPA/CR/44.
Al fine di analizzare approfonditamente la problematica relativa
all’utilizzo dei benchmark, e’ stato costituito presso il CNIPA un
Gruppo di lavoro al quale partecipano anche le associazioni dei
produttori. Alla data, il Gruppo di lavoro non ha ancora precisato
quali benchmark specifici, fra quelli disponibili, siano condivisi
dalle associazioni anzidette per la misurazione delle prestazioni dei
personal computer notebook e dei server.
In attesa della formulazione da parte del Gruppo di lavoro di
indicazioni al riguardo, il CNIPA, nel ribadire la necessita’ di
utilizzo dei benchmark prestazionali, ritiene opportuno segnalare
quali siano le caratteristiche generali dei benchmark da utilizzare
per la misurazione delle prestazioni dei personal computer notebook e
dei server:
1) indipendenza: il benchmark deve essere sviluppato da organismi
indipendenti oppure da soggetti (associazioni, consorzi, ecc.)
adeguatamente rappresentativi dell’insieme dei produttori presenti
sul mercato;
2) adeguatezza: il benchmark deve essere adeguato ai profili
d’uso individuati dall’amministrazione interessata. Pertanto il
benchmark deve essere in grado di misurare le prestazioni del
personal computer notebook o del server eseguendo un insieme di
applicazioni analoghe a quelle che saranno utilizzate
dall’amministrazione interessata;
3) completezza documentale: il benchmark deve essere comprensivo
della documentazione descrittiva del disegno funzionale e delle
modalita’ di esecuzione;
4) copertura rispetto ai sistemi operativi ed alle applicazioni:
il benchmark deve essere compatibile con i sistemi operativi piu’
recenti e deve includere le ultime versioni delle applicazioni
disponibili sul mercato;
5) ripetibilita’: a parita’ di condizioni di esecuzione, il
benchmark deve produrre i medesimi risultati;
6) economicita’: l’onere per l’utilizzo del benchmark dovra’ di
norma rappresentare, per amministrazioni e fornitori, un costo
marginale rispetto al valore della fornitura che si intende
acquisire;
7) trasparenza: il benchmark deve rendere disponibili le evidenze
delle operazioni eseguite.
La determinazione dei valori del benchmark da porre come soglia per
la partecipazione all’appalto e’ opportuno che avvenga sulla base dei
valori misurati su configurazioni di personal computer notebook e di
server presenti sul mercato e rispondenti alle esigenze
dell’amministrazione interessata.
Il CNIPA si riserva di aggiornare la presente circolare sulla base
dei risultati cui perverra’ il richiamato Gruppo di lavoro.
Il CNIPA e’ disponibile a fornire supporto alle amministrazioni in
merito all’utilizzo di benchmark applicativi.

Roma, 27 dicembre 2004

Il presidente: Zoffoli

CENTRO NAZIONALE PER L’INFORMATICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Geologi.info