- Geologi.info | Geologi.info

AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI- DELIBERAZIONE 23 dicemb...

AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI- DELIBERAZIONE 23 dicembre 2004: Adozione dei bandi relativi a concorsi pubblici. (Deliberazione n. 466/04/CONS). (GU n. 22 del 28-1-2005)

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DELIBERAZIONE 23 dicembre 2004

Adozione dei bandi relativi a concorsi pubblici. (Deliberazione n.
466/04/CONS).

L’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI
Nella sua riunione di Consiglio del 21 dicembre e, in particolare,
nella sua prosecuzione del 23 dicembre;
Vista la legge 31 luglio 1997, n. 249, istitutiva dell’Autorita’
per le garanzie nelle comunicazioni;
Visto in particolare l’art. 1, comma 9, della sopra citata legge
che prevede tra l’altro che l’Autorita’ adotti procedure per
l’immissione nei ruoli del personale con contratto a tempo
determinato;
Vista la propria delibera n. 17/98 del 16 giugno 1998 pubblicata
nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 169 del
22 luglio 1998, con la quale sono stati approvati i regolamenti
concernenti, rispettivamente, l’organizzazione ed il funzionamento,
la gestione amministrativa e la contabilita’ ed il trattamento
giuridico ed economico del personale dell’Autorita’;
Vista la delibera n. 294/01/CONS dell’11 luglio 2001, recante
«Cessazione dell’efficacia delle disposizioni transitorie relative
alla fase di avviamento delle attivita’ istituzionali», pubblicata
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dell’8 agosto
2001, n. 183, che prevede l’immissione nei ruoli del personale con
contratto a tempo determinato per il tramite di riserve dei posti nei
concorsi pubblici;
Vista la delibera n. 316/02/CONS del 9 ottobre 2002 con la quale e’
stato adottato il nuovo regolamento concernente l’organizzazione ed
il funzionamento dell’Autorita’, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana n. 259 del 5 novembre 2002;
Vista la legge 24 dicembre 2003, n. 350, recante «Disposizioni per
la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge
finanziaria 2004)», e, in particolare l’art. 3, comma 67 che, tra
l’altro determina la definitiva pianta organica dell’Autorita’ in
trecentoventi unita’;
Vista la delibera n. 336/04/CONS del 19 ottobre 2004, recante
«Modifiche ed integrazioni al regolamento concernente il trattamento
giuridico ed economico del personale», pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana del 13 novembre 2004, n. 267, con
la quale e’ stata adottata, tra l’altro la ripartizione in fasce
delle diverse qualifiche;
Vista la delibera n. 464/04/CONS, recante «Modifiche ed
integrazioni al trattamento giuridico ed economico del personale
dell’Autorita», con la quale, tra l’altro e’ stata prevista la
possibilita’ di effettuare prove preselettive nei concorsi pubblici;
Vista la delibera n. 337/04/CONS del 19 ottobre, concernente
«Regolamento recante l’adozione della pianta organica definitiva
dell’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni», pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dell’11 novembre 2004,
n. 265;
Vista la disponibilita’ di posti in organico nella qualifica di
funzionario e nella qualifica di operativo;
Considerato che, valutate le proprie esigenze funzionali, occorre
procedere al reclutamento di personale con elevata specializzazione
nelle aree della ricerca tecnica ed economica e che per tali esigenze
occorre mettere a concorso tre posizioni di funzionario di I fascia;
Ritenuto altresi’ opportuno, valutate le proprie esigenze
funzionali, destinare undici posti a posizioni di funzionario di II
fascia in relazione a qualificate esigenze di carattere specialistico
nelle seguenti aree: giuridica, tecnica, economica, sociologica;
Considerato che, sulla base delle medesime esigenze, ulteriori
diciotto posizioni da mettere a concorso sono di funzionario di III
fascia nelle medesime aree sopra indicate;
Valutata l’opportunita’ di prevedere, nell’ambito delle posizioni
di funzionario di III fascia e di funzionario di II fascia, riserve
di posti nel limite rispettivamente di cinque posizioni e due
posizioni a favore del personale che ne abbia titolo, secondo quanto
previsto dai singoli bandi, al fine di non disperdere le esperienze
lavorative gia’ maturate presso l’Autorita’;
Considerato altresi’ opportuno, per proprie esigenze funzionali,
destinare a concorso pubblico sette posizioni di operativo di II, di
cui due riservate al personale che ne abbia titolo, secondo quanto
previsto dai singoli bandi;
Sentite le organizzazioni sindacali in data 25 novembre 2004 e
20 dicembre 2004;
Udita la relazione del presidente;
Delibera:
Art. 1.
Approvazione dei bandi
1. Sono approvati i bandi di concorso pubblico, per titoli ed
esami, per sette posti di funzionario III fascia area economica,
cinque posti di funzionario II fascia area economica, un posto di
funzionario di I fascia area economica.
2. Sono approvati i bandi di concorso pubblico, per titoli ed
esami, per sette posti di funzionario III fascia area giuridica, tre
posti di funzionario II fascia area giuridica.
3. Sono approvati i bandi di concorso pubblico, per titoli ed
esami, per tre posti di funzionario III fascia area tecnica, due
posti di funzionario II fascia area tecnica, due posti di funzionario
di I fascia area tecnica.
4. Sono approvati i bandi di concorso pubblico, per titoli ed
esami, ad un posto di funzionario III fascia area sociologica, un
posto di funzionario II fascia area sociologica;
5. E’ approvato il bando di concorso pubblico per sette posti di
operativo II fascia.
6. I requisiti di partecipazione, nonche’ le riserve dei posti sono
specificati nei singoli bandi.
7. Le commissioni, una per le posizioni di area economica, una per
le posizioni di area giuridica, una per le posizioni di area tecnica,
una per le posizioni di area sociologica e una per il personale
operativo sono nominate, secondo i criteri previsti dal regolamento
per il trattamento giuridico ed economico del personale, con
successivo provvedimento.
8. L’onere derivante dalla presente delibera trova copertura
rispettivamente, nel capitolo 1051069 e collegati, per i conseguenti
oneri riflessi, del bilancio di previsione per l’esercizio 2005 e dei
successivi bilanci di competenza.
9. Il direttore del servizio risorse umane e finanziarie,
nell’ambito delle proprie competenze, provvede agli atti ed alle
iniziative conseguenti all’emanazione della presente delibera.
La presente delibera e’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana, nel Bollettino ufficiale e sul sito web
dell’Autorita’. I bandi approvati sono separatamente pubblicati nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª serie speciale
«Concorsi ed esami» – nel Bollettino ufficiale e sul sito web
dell’Autorita’.
Roma, 23 dicembre 2004
Il presidente: Cheli

Geologi.info