- Geologi.info | Geologi.info

DECRETO LEGISLATIVO 29 luglio 2003, n.267: Attuazione delle direttive ...

DECRETO LEGISLATIVO 29 luglio 2003, n.267: Attuazione delle direttive 1999/74/CE e 2002/4/CE, per la protezione delle galline ovaiole e la registrazione dei relativi stabilimenti di allevamento. (GU n. 219 del 20-9-2003)

DECRETO LEGISLATIVO 29 luglio 2003, n.267

Attuazione delle direttive 1999/74/CE e 2002/4/CE, per la protezione
delle galline ovaiole e la registrazione dei relativi stabilimenti di
allevamento.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;
Visto l’articolo 117 della Costituzione;
Vista la legge 30 luglio 2002, n. 180, recante delega al Governo
per il recepimento delle direttive comunitarie 1999/45/CE,
1999/74/CE, 1999/105/CE, 2000/52/CE, 2001/109/CE, 2002/4/CE e
2002/25/CE;
Vista la legge 1° marzo 2002, n. 39, recante disposizioni per
l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia
alle Comunita’ europee (legge comunitaria 2001);
Vista la direttiva 1999/74/CE del Consiglio, del 19 luglio 1999,
che stabilisce le norme minime per la protezione delle galline
ovaiole;
Vista la direttiva 2002/4/CE della Commissione, del 30 gennaio
2002, relativa alla registrazione degli stabilimenti di allevamento
di galline ovaiole di cui alla direttiva 1999/74/CE del Consiglio;
Visto il decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 146, recante
attuazione della direttiva 98/58/CE relativa alla protezione degli
animali negli allevamenti;
Visto il decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, e successive
modificazioni;
Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, e successive
modificazioni;
Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri,
adottata nella riunione del 12 marzo 2003;
Acquisito il parere della Conferenza permanente per i rapporti tra
lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano;
Acquisiti i pareri delle competenti Commissioni della Camera dei
deputati e del Senato della Repubblica;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 3 luglio 2003;
Sulla proposta del Ministro per le politiche comunitarie e del
Ministro della salute, di concerto con i Ministri degli affari
esteri, della giustizia, dell’economia e delle finanze, delle
politiche agricole e forestali e per gli affari regionali;
Emana
il seguente decreto legislativo:
Art. 1.
Definizioni e ambito di applicazione
1. Il presente decreto stabilisce le norme minime da rispettare per
assicurare la protezione delle galline ovaiole.
2. Ai fini del presente decreto si intende per:
a) proprietario o detentore: qualsiasi persona fisica o giuridica
che, anche temporaneamente, e’ responsabile o si occupa degli
animali;
b) autorita’ competente: il Ministero della salute e quali
autorita’ sanitarie territorialmente competenti: le regioni, le
province autonome e le Aziende sanitarie locali;
c) galline ovaiole: le galline della specie Gallus gallus, mature
per la deposizione di uova, allevate ai fini della produzione di uova
non destinate alla cova;
d) nido: uno spazio separato, i cui componenti escludono per il
pavimento qualsiasi utilizzo di rete metallica o plastificata che
possa entrare in contatto con i volatili, previsto per la deposizione
delle uova di una singola gallina o di un gruppo di galline, cosi’
detto nido di gruppo;
e) lettiera: il materiale allo stato friabile che permette alle
ovaiole di soddisfare le loro esigenze etologiche;
f) gabbia: uno spazio chiuso destinato ad ospitare le galline
ovaiole in un sistema a batteria;
g) sistema a batteria: un insieme di gabbie dis

Geologi.info