Scuole, i geologi: 'una su due e' senza agibilita'' - Geologi.info | Geologi.info

Scuole, i geologi: ‘una su due e’ senza agibilita”

L'allarme di Gian Vito Graziano, presidente del Consiglio geologi, sulla sicurezza degli edifici scolastici

wpid-26149_scuola.jpg
image_pdf

Il 50% delle scuole italiane non ha il certificato di agibilità: ad affermalo è Gian Vito Graziano, presidente del Consiglio nazionale geologi, che torna a parlare dell’emergenza sicurezza nell’edilizia scolastica dopo l’ennesimo incidente, e mentre le Regioni cominciano ad prefigurare i loro piani triennali.

“Se almeno avessimo adottato il Fascicolo del Fabbricato per gli edifici pubblici avremmo saputo le reali condizioni di ogni singola scuola per difenderci da eventuali solai o cornicioni a rischio”, afferma Graziano. “Abbiamo un patrimonio edilizio scolastico vetusto di circa 42.000 scuole di cui il 60% costruite prima del 1974 e il 50% non ha certificato di agibilità”.

“In Italia 27.920 edifici scolastici sono in aree ad elevato rischio sismico”, prosegue il presidente Graziano citando i dati del Rapporto elaborato dal Cng, in cui si parla di 4.856 scuole a rischio in Sicilia, 4.608 in Campania, 3.130 in Calabria , 2.864 in Toscana , 2.521 nel Lazio. “Una buona parte degli edifici scolastici”, conclude, “è stata costruita prima del 1900 ed alcuni furono costruiti per essere inizialmente destinati ad un uso diverso”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Scuole, i geologi: ‘una su due e’ senza agibilita” Geologi.info