Rischio idrogeologico, aggiornato il rapporto Ispra - Geologi.info | Geologi.info

Rischio idrogeologico, aggiornato il rapporto Ispra

Rivisti i dati del rapporto Ispra sul dissesto idrogeologico in Italia 2014. Facciamo il punto

wpid-26491_frane.jpg
image_pdf

 

E’ stato recentemente revisionato dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) il documento ‘Rapporto di sintesi sul dissesto idrogeologico in Italia 2014‘ a cura di Trigila A., Iadanza C. (liberamente scaricabile dal sito).

 

L’aggiornamento ha riguardato i dati relativi ai fenomeni franosi e alluvionali manifestatisi in Italia nell’anno 2014, al fine di produrre mappe in scala opportuna che mettessero in risalto i fattori che servono a definire il rischio, in questo caso quello idrogeologico, ovvero:

– P: pericolosità, ovvero la probabilità che un fenomeno accada in una determinata area con un certo tempo di ritorno;

– E: esposizione che corrisponde alla quantificazione del valore dell’elemento esposto espresso in termini monetari, di numero di persone esposte al pericolo o di beni localizzati su una determinata area;

– V: vulnerabilità, ovvero è l’attitudine di un determinato elemento a sopportare gli effetti legati all’evento.

LEGGI ANCORA SUL RISCHIO IDROGEOLOGICO
 
 
 

 

 

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Rischio idrogeologico, aggiornato il rapporto Ispra Geologi.info