Agrinews - www.agrinews.info Architetto - www.architetto.info Chimici - www.chimici.info Edilone - www.edilone.it Geometra - www.geometra.info Ingegneri - www.ingegneri.info Mixdesign - www.mixdesign.it Periti - www.periti.info Tecnici - www.tecnici.it Teknosearch - www.teknosearch.it
Oggi è sab set 24, 2022 6:44 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ELEZIONI CONSIGLIO NAZIONALE GEOLOGI - 2020 / 2025
MessaggioInviato: dom set 06, 2020 10:09 am 
Non connesso

Iscritto il: sab ago 19, 2006 7:39 pm
Messaggi: 19
IN UN SILENZIO ASSORDANTE HO APPRESO DELLE PROSSIME ELEZIONI DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEI GEOLOGI.
UNA PRASSI ORMAI CONSOLIDATA E BEN CONCERTATA DA CHI DEVE INDIRE LE ELEZIONI CI IMPEDISCE DI DISCUTERE, CI PRIVA DI UN CONFRONTO DEMOCRATICO, DI TRASPARENZA, CI LIMITA NELLA PARTECIPAZIONE. LO HANNO FATTO CON LE ELEZIONI EPAP DURANTE IL DISTANZIAMENTO PER IL COVID, LO STANNO FACENDO ORA IN UN ROVENTE AGOSTO CON UNA PANDEMIA DI RITORNO CHE PREOCCUPA TUTTI. ESISTONO SOLO GLI INTERESSI PERSONALI, I BARATTI DA RETROBOTTEGA, I NUOVI POSIZIONAMENTI SCIENTIFICAMENTE PROGETTATI PER OCCUPARE CASELLE NEGLI ORG, CNG, EPAP, FONDAZIONE, COMMISSIONI VARIE.
UN SEMPLICE RAFFRONTO FRA I COMPONENTI DELL’ORG INSEDIATO NEL 1992 CON GLI ATTUALI VERTICI SIA REGIONALI CHE NAZIONALI CI LASCIA ALLIBITI. I SIGNOROTTI DELLE SCHEDE ELETTORALI TAROCCATE SONO SEMPRE GLI STESSI. UN MECCANISMO COSÌ BEN OLEATO CHE CI INVIDIANO TUTTI GLI ORDINI REGIONALI. LA CAMPANIA NON È PIÙ UN MODELLO MA UN LUOGO MALEODORANTE DA COMBATTERE. UNA FAMA CHE COLPISCE TUTTI GLI ISCRITTI INDISTINTAMENTE E, AHIMÈ, SENZA CHE SIA POSSIBILE INTRAVVEDERE ALCUN SINTOMO DI RISVEGLIO E NEPPURE UN MINIMO DI RISPETTO PER I TANTI SASCRIFICI FATTI PER CONSEGUIRE UNA LAUREA TANTO AGOGNATA.
E ALLORA, SVEGLIA, SI PARTECIPI CON COGNIZIONI DI CAUSA, SI ANALIZZINO I RISULTATI OTTENUTI, SI ALIMENTI IL CONFRONTO E POI DIAMO FIDUCIA A CHI LO MERITA.
SOLO UN BREVE RICORDO
ERAVAMO NEGLI ANNI 80. LA FACOLTÀ DI GEOLOGIA VEDEVA PARTECIPAZIONI MASSICCE, LA PROFESSIONE ANDAVA COME NON MAI, I GIOVANI NON MANCAVANO COSÌ COME SI INCREMENTAVA UNA PRESENZA FEMMINILE DI OTTIMA QUALITÀ. TUTTO SEMBRAVA PROCEDERE PER IL MEGLIO, ALCUNE CONSAPEVOLEZZE RIGUARDANTI LA CARENZA SULLA QUALITÀ E QUANTITÀ DELL’APPROCCIO PROFESSIONALE VENIVANO EVIDENZIATE, MA AHIMÈ, NON CONDIVISE DA TUTTI (VEDI CATTEDRATICI).
QUELLA CHE POTEVA ESSERE UNA SVOLTA DECISIVA E IMPORTANTE PER IL NOSTRO INGRESSO NEL MONDO DELLA “PROGETTAZIONE GLOBALE” SI TRAMUTÒ, BEN PRESTO, IN UN ORPELLO PRIVO DI QUALITÀ PER I NOSTRI BRAVI “CUGINI” PROGETTISTI (VEDI ING. ARCH. GEOM.).
LA FACOLTÀ DI GEOLOGIA SONNECCHIAVA CONTINUANDO A GALLEGGIARE NELL’AMBITO DI UNA SCIENZA NATURALISTICA, NON TROVANDO O NON VOLENDO TROVARE LE GIUSTE MOTIVAZIONI PER ENTRARE A FAR PARTE DEL PROCESSO DI QUALIFICAZIONE TERRITORIALE CHE TUTTI ATTENDEVANO.
CI IMMERGEMMO A PIENE MANI IN QUELLA TERRA DI NESSUNO CHE ERANO LE INDAGINI GEOGNOSTICHE, LE PROSPEZIONI SISMICHE, LE PROVE DI LABORATORIO. I NOSTRI COLLEGHI INGEGNERI CI CHIEDEVANO LUMI E CONSIGLI. QUELLA CHE ERA UNA TERRA DI ESCLUSIVO PASCOLO DI POCHI CATTEDRATICI DEL POLITECNICO PARTENOPEO, DIVENNE, PER NOI, TERRA DI CONQUISTA. CONQUISTA OTTENUTA CON SACRIFICI ECONOMICI, INTUITO PERSONALE, VOGLIA DI NUOVE CONOSCENZE, IL TUTTO CONDITO DA MODESTIA CUI SEGUIVA UNA SEMPRE MAGGIORE AUTOREVOLEZZA.
LE FREQUENTI RIUNIONI, SEMPRE MOLTO PARTECIPATE, ERANO IMPRONTATE SU TRASPARENZA E CONFRONTO DEMOCRATICO, UN PUNGOLO CONTINUO PER MIGLIORARE IN QUALITÀ E CONOSCENZE.
OGGI VIGE UNA REGOLA: DOPO LE ELEZIONI SILENZIO ASSOLUTO PER 4 O 5 ANNI. LE PROMESSE DI CAMBIAMENTO, “LA SVOLTA “SOLO ANNUNCIATA MAI SI È VISTA NÉ SENTITA.
TRA POCHI GIORNI ANDIAMO AL RINNOVO DEL CONSIGLIO NAZIONALE E FRA QUALCHE MESE AL RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE E TUTTO VIENE ATTUATO IN UN ASSORDANTE SILENZIO.
SOLO QUALCHE POST SU SITI BEN INDIVIDUABILI PER IL SOLO INTERESSE ELETTORALE.
COSÌ NON SI VA DA NESSUNA PARTE – SI OCCUPANO SOLO SPAZI E CI SI TRASFERISCE DA UN ORGANISMO AD UN ALTRO, MA INCOLLATI SEMPRE ALLE POLTRONE.
E ALLORA VOGLIAMO DAR SENSO AL TITOLO DI STUDIO CHE ABBIAMO FATICOSAMENTE CONSEGUITO? VOGLIAMO IMPEGNARCI PER ACQUISIRE OPPORTUNITÀ LAVORATIVE CHE CI VENGONO PRECLUSE. IN QUESTO MOMENTO DI ASFISSIA E DI STASI DEL NOSTRO ORDINE DOBBIAMO ESSERE NOI I PROTAGONISTI, NESSUNA DELEGA AD AFFARISTI E MANEGGIONI. PUÒ ANCHE ESSERE QUALCOSA DI GIÀ SENTITO, MA ANCORA VALIDO: RIAPPROPRIAMOCI DEL NOSTRO FUTTURO, NESSUN LAMENTO, SOLO VOGLIA DI VERO CAMBIAMENTO.
PER FARE QUESTO CREDO SIANO DUE I FATTORI IMPORTANTI CHE VANNO ANALIZZATI:
1. LE CARENZE STRUTTURALI E LA MANCANZA DI STRATEGIE CREDIBILI.
2. CHI SONO I SOGGETTI DEPUTATI A PERSEGUIRE STRATEGIE INDISPENSABILI PER VENIRNE A CAPO.
NESSUNA VOGLIA DI POLEMICHE NÉ DI CONTRAPPOSIZIONI STRUMENTALI, MA SENSO DI RESPONSABILITÀ PER UNA PROFESSIONE IN GRAVE ASFISSIA.
NON SI POTRÀ AFFERMARE CHE TRATTASI DEL SOLITO “CICERO PRO DOMO SUA” OSSIA PER CONVENIENZA PERSONALE.
SONO PROSSIMO AI 50 ANNI DI PROFESSIONE E SOLO UNO STUPIDO PUÒ PENSARE CHE IO POSSA RAGGIUNGERE I TRAGUARDI DI MATUSALEMME.

E ALLORA
VI PONGO E MI PONGO DEGLI INTERROGATIVI

• SIAMO ATTREZZATI DAL PUNTO DI VISTA SOCIO-CULTURALE E POLITICO PER SPINGERE VERSO RIFORME DI UN NUOVO PROCESSO PIANIFICATORIO CON LA FORMULAZIONE DI PROPOSTE A CARATTERE LEGISLATIVO PER LA TUTELA DEL TERRITORIO DA TUTTI I RISCHI GEOAMBIENTALI?
• SIAMO ATTREZZATI PER LA TUTELA E SALVAGUARDIA DEL TERRITORIO INTESO COME “DIFESA DEL SUOLO” SOTTO IL PROFILO GEOLOGICO RELATIVAMENTE AL “RISCHIO SISMICO”, AL RISCHIO RADON” AL “RISCHIO EROSIONE COSTIERA” AL “RISCHIO IDROGEOLOGICO”, NONCHÉ SOTTO IL PROFILO GEOGNOSTICO per la CONOSCENZA DELLE CARATTERISTICHE GEOLOGICHE “LATU SENSU” A CUI SI AGGIUNGE L’OFFERTA, AL TERRITORIO, DI SERVIZI - QUALI ( LABORATORIO TERRE E ROCCE, GEOLOGICI E GEOGNOSTICI) ALTAMENTE SPECIALIZZATI PER ATTREZZATURE UTILIZZATE E PROFESSIONALITÀ IMPIEGATE”?
• SAPPIAMO COME SIA POSSIBILE DEFINIRE ED ATTUARE POLITICHE E STRATEGIE, SINTETIZZABILI NELLA “POLITICA DELLA QUALITÀ”, COSA QUESTA CHE RIVESTE UN RUOLO PRIMARIO NELLA CONTINUA RICERCA VOLTA AD ASSICURARE LA MASSIMA QUALITÀ DEI RISULTATI DI PROVA E LA SODDISFAZIONE DELLA CLIENTELA?






LE FINALITÀ SONO QUELLE DI:
• MIGLIORARE L'IMMAGINE DELL’INTERO SETTORE GEOLOGIA.
• AUMENTARE L'EFFICIENZA OPERATIVA NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA DI RIFERIMENTO (CON PARTICOLARE RILIEVO ALLA NORMA ISO 9001.)
• MIGLIORARE LA PROFESSIONALITÀ DEGLI ISCRITTI.
E RIPETO
• SIAMO ATTREZZATI PER COINVOLGERE TUTTI GLI ISCRITTI IN TALE POLITICA CHE RICHIEDE IMPEGNO E LA PIÙ AMPIA DISPONIBILITÀ ALLA CORRETTA INTERAZIONE FRA RICERCA E APPLICAZIONE SUL CAMPO?
• SONO SUFFICIENTI GLI AGGIORNAMENTI PROFESSIONALI, COSÌ COME CONCEPITI, PER RAGGIUNGERE QUESTI OBBIETTIVI?



NON CREDO

E NON PENSO AFFATTO DI ESSERE SMENTITO
OGGI VI È IL NULLA CHE CI STA SOPPRIMENDO.

E VENIAMO ALL’ALTRO INTERROGATIVO:
CHI SONO I SOGGETTI DEPUTATI A PERSEGUIRE STRATEGIE INDISPENSABILI PER VENIRNE A CAPO? È FUOR DI DUBBIO CHE SIAMO TUTTI NOI, COSÌ COME È FUOR DI DUBBIO CHE SONO I NOSTRI VERTICI REGIONALI E NAZIONALI CHE SE NE DEVONO FARE CARICO REALE E NON RIFARSI A SEMPLICI E BANALI ENUNCIAZIONI DI PRINCIPIO CHE NON PORTANO DA NESSUNA PARTE.
NOI ABBIAMO BISOGNO DI COMPETENZA E AUTOREVOLEZZA E QUESTE COSE NON SI COMPRANO AL MERCATO DELLE PULCI. SI CONQUISTANO CON L’AIUTO E LA CHIAMATA “ALLE ARMI” DI TUTTI I COLLEGHI. SIETE STATI MAI INTERPELLATI SU TALI TEMATICHE? AL DI LÀ DELLA SOLITA TELEFONATA IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI?
CHI SI È MAI PREOCCUPATO, VISTE LE DIFFICOLTÀ ODIERNE DELLA RIDUZIONE TASSE DI ISCRIZIONE A SECONDA DEL REDDITO PRODOTTO.

DELLA RIDUZIONE DELLE SANZIONI PER I PROFESSIONISTI IN MORA CON L’EPAP.

DELLA ABOLIZIONE DEGLI APC COSÌ COME SONO ORGANIZZATI.

DI UNA CONVENZIONE CON L’UNIVERSITÀ PER AGGIORNAMENTI CONTINUI E SU TEMI CONCORDATI CON PRESENZA DI COLLEGHI TALI DA CONSENTIRE UN REALE AGGIORNAMENTO.

DELLA TRASPARENZA NEGLI INCARICHI IN TUTTI GLI ENTI PER UNA REALE OPPORTUNITÀ DI ROTAZIONE E PER CONSENTIRE A TUTTI GLI ISCRITTI, PRIVI DI ESPERIENZA, DI MATURARE I CURRICULUM PER PARTECIPARE A GARE E CONCORSI

DELLA RIDUZIONE DELLE SPESE DI GESTIONE DELL’ORG E CNG CON RIDUZIONE DEL NUMERO DI CONSIGLIERI

DELLA IMPLEMENTAZIONE DI SISTEMI DI GESTIONE CHE CONSENTANO A TUTTI GLI ISCRITTI DI PRENDERE VISIONE DI DELIBERE E ATTI DELL’ORDINE REGIONALE E DEL CONSIGLIO NAZIONALE E DELL’EPAP, DI TUTTE LE ATTIVITA’ INDISTINTAMENTE, OSSIA VERA TRASPARENZA

E POI

L’IMPEGNO DEI CONSIGLIERI FUNZIONARI DI ENTI DI AGEVOLARE LA TRASPARENZA DEGLI ATTI E DEGLI IMPEGNI DI SPESA PER CONSENTIRE AGLI ISCRITTI DI PARTECIPARE E DI EVITARE LA CONCENTRAZIONE DEI LAVORI IN POCHE MANI.
IMPEGNO AD ASSISTERE I COLLEGHI NELL’ESPLETAMENTO DEI LORO LAVORI CON COMPETENZA E CON VELOCITÀ.
NON FRAPPORRE OSTACOLI IMMOTIVATI PER SIMPATIE E PER INTERESSI NASCOSTI.
QUESTO E’ SOLO PARTE DEL GRAN LAVORIO CHE CI ASPETTA.

E NON E’ POCO

HO SENTITO IL MALESSERE DI COLLEGHI EMARGINATI PERCHÈ NON CONDIVIDEVANO DECISIONI CLIENTELARI. BEN LI COMPRENDO.
PER LUSTRI SONO STATO IMPEGNATO NELL’ORDINE E MAI MI ERA CAPITATO DI ESSERE TENUTO SULL’USCIO DELLA PORTA SIA A NAPOLI CHE A ROMA.
LA RAGIONE?
LA NON CONDIVISIONE DEGLI INDIRIZZI GESTIONALI E COMPORTAMENTALI DI CHI È STATO ED È ANCORA AL COMANDO
MALGRADO QUESTO MI SENTO DI AFFERMARE CHE NON È IL MOMENTO DELLE POLEMICHE E DEI PROCESSI, È IL MOMENTO DI RIFLETTERE CON SERENITÀ E CON LUNGIMIRANZA SU QUALI SONO LE CAUSE DI UNA CRONICA DIFFICOLTÀ CHE VIVIAMO DA TEMPO
DOBBIAMO QUINDI CHIEDERCI COSA NON FUNZIONA ORMAI DA MOLTI ANNI, PARLARE SOLO DI RINNOVAMENTO E SVECCHIAMENTO È UN FALSO PROBLEMA CHE NON CI PORTERÀ DA NESSUNA PARTE. SE GIOVANI E MENO GIOVANI SAPRANNO COMPRENDERE QUESTO, VI SONO SPERANZE, ALTRIMENTI È MEGLIO ANDARE DA UN’ALTRA PARTE. SI BADI BENE QUESTA NON È UNA FUGA ANNUNCIATA, È SOLO CONSAPEVOLEZZA DEL DELICATO MOMENTO CHE VIVIAMO E QUINDI VOGLIA DI RIPENSARE IL NOSTRO RUOLO
OGGI VI SONO PROBLEMI INCOMBENTI QUALI LA POVERTÀ, IL LAVORO, LA SICUREZZA CHE SONO IRRISOLTI
LA TRAVERSATA NEL DESERTO, ED OGGI NOI SIAMO NEL DESERTO, SI FA CON TUTTI, SI RECUPERANO TUTTI, SI SCENDE SUL TERRITORIO SI CONDIVIDONO LE DIFFICOLTÀ, SI DISCUTE, SI RECUPERA CREDIBILITÀ.
BASTA CON EMARGINAZIONI CON SCELTE NON CONDIVISE E NON DIBATTUTE, AZZERIAMO TUTTO E FACCIAMO SI CHE QUESTO MOMENTO DI GRANDE DIFFICOLTÀ POSSA PRODURRE IN TUTTI NOI QUELLA VOGLIA DI RECUPERARE LA NOSTRA TRADIZIONE, NON AFFEZIONIAMOCI AD UN SIMBOLO O AD UNA SIGLA, PERCEPIAMO I CAMBIAMENTI E CERCHIAMO DI MODIFICARLI IN QUALCOSA DI MODERNO, DINAMICO E PROPOSITIVO.
I COLLEGHI CHE PARTECIPANO VOGLIONO ESSERE COINVOLTI, VOGLIONO POTER ESPRIMERE UNA OPINIONE, UN INDIRIZZO, VOGLIONO I RISULTATI NON LE VUOTE ENUNCIAZIONI.

CREDO SIA GIUNTO IL MOMENTO DI CONFRONTI E CONGRESSI SERI: QUINDI NIENTE CINESERIE E STRATEGIE NAPOLEONICHE. ABBIAMO BISOGNO DEL CONTRIBUTO DI TUTTI E DI UNA RITROVATA VOGLIA DI STARE INSIEME: CI VUOLE CHIAREZZA, COINVOLGIMENTO, DECISIONI DIBATTUTE E POI CONDIVISE. OSSIA UNA STAGIONE NUOVA CHE CI PERMETTA DI ELABORARE PROGRAMMI E PROGETTI CHE VEDA AMPIA PARTECIPAZIONE E VOGLIA DI RISCATTO.
UN ULTIMO CONSIGLIO A CHI OGGI È PARTE DI UN ENTOURAGE MA CON POCO PESO. ATTENTI VOI SIETE PREDESTINATI AD ESSERE UTILIZZATI ALZANDO LA SOLA MANO PER VOTARE REGOLE E STATUTI TAROCCATI, NON OSATE ESPRIMERE DISSENSO, DUBBI, TENTENNAMENTI, ALTRIMENTI SIETE FUORI. È CAPITATO A TANTI GIOVANI ALLETTATI DA PROMESSE MAI MANTENUTE, POI IN UN BATTIBALENO, SONO STATI EPURATI E RICICLATI CON TRASFORMISTI E VENDITORI DI FUMO. ANALIZZATE I COMPONENTI DEI CONSIGLI DEGLI ULTIMI 20 ANNI, VERIFICATE LA LORO GIOVANE ETÀ VEDETE ORA DOVE SONO E FATENE TESORO. LE SIRENE, E SONO SEMPRE LE STESSE, HANNO MESSO IN ESSERE UN MECCANISMO BEN OLEATO E PERVERSO CHE DA TEMPO CI IMPEDISCE DI CRESCERE.
A VOI LA SCELTA: SOPRAVVIVERE O VIVERE CON DIGNITÀ E DECORO.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it